Contenuto Principale
Caserta, Internazionali Femminili di Tennis: La statunitense Baptiste vince l’edizione 2023 PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Lunedì 12 Giugno 2023 07:10

baptiste-serban_1.jpg

CASERTA - Hailey Baptiste è la vincitrice della trentaquattresima edizione degli “Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa” con montepremi da 60.000 dollari.

La tennista statunitense iscrive il suo nome nell'albo d’oro della manifestazione che fu organizzata per la prima volta nel 1982.

In finale, la tennista nata a Washington nel 2001, ha battuto la cipriota Raluca Georgiana Serban (numero 194 di ranking), testa di serie numero sei del main draw.

Baptiste (numero 243 di ranking) ha regolato l’avversaria in due set 6-3; 6-2, in un’ora e ventidue minuti di gioco. La vincitrice dell’edizione 2023 ha condotto la gara di finale fin dall’inizio, concedendo spazio all’avversaria solo grazie ai suoi errori. Il suo cammino nel torneo casertano è stato lineare, ha infatti eliminato al primo turno la francese Selena Janicijevic con il punteggio di 7-6; 6-0, al secondo turno la francese Audrey Albie con il punteggio di 7-5; 7-5 ed al terzo turno l’estone Elena Malygina con il punteggio di 6-2; 6-1; in semifinale ha battuto Anastasia Tikhonova con il punteggio di 6-4; 7-5.

Felice a fine match la vincitrice dell’edizione 2023 ha dichiarato: “Sono felicissima di aver concluso il torneo con una vittoria, è il primo titolo dopo un po’ di tempo, ora sto bene, tornare a Caserta l’anno prossimo? Magari tornerò ma spero di essere in una categoria più alta. Raluca è una grande atleta ha avuto un anno pieno di vittorie e sono convinto che continuerà su questa strada”.

La finalista Raluca Georgiana Serban dal canto suo ha eliminato al primo turno la tedesca Silvia Ambrosio con il punteggio di 7-5; 6-3, al secondo turno Beatrice Ricci con il punteggio di 6-2; 6-2, al terzo turno la brasiliana Gabriela Ce con il punteggio di 6-2; 6-2 ed in semifinale Camilla Rosatello con il punteggio di 6-3; 6-2. “Voglio ringraziare prima di tutto l’organizzazione, ci hanno accolto meravigliosamente ed è stato un piacere giocare a Caserta. Poi faccio i complimenti alla mia avversaria, ha meritato la vittoria sul campo. Infine grazie al mio coach che mi ha supportato dalla prima gara finì alla finale” la dichiarazione di Raluca Serban.

Alla finale è seguita poi la cerimonia di premiazione alla quale sono intervenuti presidente del Tennis Club Caserta Fabio Provitera con i due vice presidenti Rosario Scala e Aurelio Scotti, il responsabile organizzativo ITF George Donnelly, il Supervisor ITF Guido Pezzella, il delegato provinciale del Coni di Caserta Michele De Simone con il prof. Giuseppe Bonacci, il presidente Panathlon Giuliano Petrungaro, per la Cogepa la Marianna Paone, Pasquale Pilla della SMC, Miriam Fiorino e Antonio Serino della Toyota Funari e Massimo Alois della Cantine Alois.

Alle finaliste è stato assegnato il trofeo raffigurante la reggia vanvitelliana realizzato dal designer Mario Basile, per la vincitrice un premio speciale, un bottiglione di 12 litri di vino “casavecchia di Pontelatone” simbolo della qualità vinicola dell’alta Campania. Consegnati anche i bassorilievi ispirati al tennis realizzati dall’artista casertano Gianni Pontillo, omaggiati gli arbitri con un tableau del Consorzio Seta San Leucio.

Nel suo saluto finale il presidente del Tennis Club Caserta Fabio Provitera ha dichiarato.” Piena soddisfazione per la riuscita del torneo, con il pubblico che ha affollato numeroso gli spalti del circolo sin dalle prime giornate di gara. Anno dopo anno, edizione dopo edizione, è stato aggiunto un altro mattoncino alla storia e alla tradizione della manifestazione.

Il torneo internazionale, oltre a rappresentare un evento sportivo di elevato valore tecnico, è un’opportunità per tutta la comunità casertana, un’occasione di promozione per le eccellenze artistiche, culturali e produttive del territorio. La presenza così numerosa di sponsor, che ringrazio tutti di cuore a cominciare dal title sponsor COGEPA, testimonia l’interesse ed il valore che il torneo produce per il territorio e per gli operatori economici.

Concluso il torneo, il Tennis Club Caserta riprenderà a svolgere la sua funzione educativa e sociale di inclusione, integrazione e sviluppo della persona, con l’attività didattica della scuola tennis, l’attività agonistica e l’attività amatoriale. L’auspicio è che le future edizioni del Torneo possano svolgersi in nuove strutture cittadine destinate al tennis sempre più accoglienti ed idonee ad ospitare manifestazioni ancora più prestigiose”.

La finale del doppio nella serata di sabato è stata vinta da Moyuka Uchijima e Anastasia Tikhonova, che hanno battuto Despina Papamichail e Camilla Rosatello in due set con il punteggio di 6-4;6-2.

Tutti i risultati del torneo sono consultabili all’indirizzo: https://www.itftennis.com/en/tournament/w60-caserta/ita/2023/w-itf-ita-07a-2023/

La partita finale è stata trasmessa in diretta da Radio Caserta TV (https://player.zerounocast.it/playeradiocasertatv.html) con il commento di Giuseppe Giunta e Laura Baraldi e si può rivedere sulla pagina facebook e sul canale youtube.

Le foto del torneo sono di Gennaro Buco.