Contenuto Principale
Caserta, la S.P. 131 in condizioni sempre più preoccupanti, Del Rosso interroga la Provincia PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Giovedì 18 Maggio 2023 12:33

CASERTA - Prevenire è meglio che curare cita un famoso motto. Sulla SP 131 la prevenzione non c'è mai stata davvero, ecco perchè è arrivato il momento di occuparsene in maniera compiuta.

La Strada Provinciale 131 è, come si sa e’ una rete di collegamento altamente trafficata tra Villa Literno e Castel Volturno che da diverso tempo versa in condizioni poco dignitose. In molti hanno segnalato l’assenza di guard rail a delimitazione del ciglio stradale o seppur presente per limitati e brevi tratti, non garantisce sufficiente sicurezza e protezione ai passanti”, ha fatto notare il consigliere provinciale Maurizio Del Rosso.

E continua: “Il manto stradale risulta dissestato e la segnaletica orizzontale non appare ben visibile. Si registra, peraltro, una crescita incontrollata di folta vegetazione che limita notevolmente la visuale oltre una considerevole quantità di rifiuti abbandonati a bordo strada che rappresentano un ulteriore ostacolo alla tranquilla e sicura viabilità”.

Negli ultimi anni, il tronco stradale è divenuto scenario di numerosi incidenti, anche mortali come quello che ha visto perdere la vita il giovane Luigi Ciaramella ormai ben 15 anni fa.

E da 15 anni la famiglia di Luigi, unitamente ad associazioni costituite a tutela delle famiglie delle vittime della strada, conduce una campagna di protesta e sensibilizzazione affinché le strade diventino più sicure e l’applicazione sempre più massiccia del reato di omicidio stradale.

Finanche il Presidente della Repubblica, allertato del numero sempre crescente di decessi sull’asfalto, nel suo discorso di fine anno, ha ricordato le vittime della strada ed ha esortato tutti di adottare una guida più consapevole e prudente.

La situazione sull’arteria suindicata necessita di un intervento urgente non più procrastinabile atteso che il traffico della SP 131 tenderà ad intensificarsi all’avvicinarsi dell’apertura della stagione balneare e con esso cresceranno in modo proporzionale le preoccupazioni legate alla sicura viabilità.

Tanto premesso, il Consigliere Provinciale Maurizio Del Rosso chiede al Presidente della Provincia se la strada in questione rientri nel decantato “Progetto Marshall”, quali provvedimenti siano stati adottati in merito alla viabilità e quali lavori di messa in sicurezza dal 2006, data dell'incidente di Luigi Ciaramella.

E soprattutto, in vista dell’imminente incremento del traffico, quali iniziative intenda adottare o abbia già in programma per garantire una guida sicura e tranquilla.