Contenuto Principale
Caserta, finalmente arriva il primo consiglio comunale in Streaming PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Martedì 02 Maggio 2023 13:57

CASERTA - Venerdì 5 maggio, a partire dalle ore 9, si svolgerà il primo Consiglio Comunale trasmesso in streaming nella storia della città di Caserta. All’ordine del giorno ci sarà la discussione sulle mozioni aventi ad oggetto il tema dell’autonomia differenziata. Sarà possibile seguire la diretta al seguente indirizzo: https://caserta.consiglicloud.it.

La novità giunge al termine dei lavori che hanno portato ad un completo rinnovamento tecnologico della Sala Consiliare del Comune di Caserta nel corso del mese di aprile. Oltre a seguire i lavori in tempo reale, sarà possibile rivedere tutte le sedute dei Consigli precedenti e consultare ogni documento agli atti. Inoltre, i consiglieri saranno dotati di un badge per la rilevazione delle presenze e per lo svolgimento delle operazioni di voto nonché di un tablet che consentirà la consultazione di tutti gli atti afferenti al Consiglio Comunale.

“La trasmissione in streaming del Consiglio Comunale – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – rappresenta un ulteriore e importante passo in avanti in termini di trasparenza e di partecipazione dei cittadini. Investire sulla digitalizzazione e sull’innovazione tecnologica è fondamentale per assicurare servizi migliori al cittadino e per ammodernare le attività degli organi istituzionali e, più in generale, dell’intera macchina amministrativa dell’Ente”.

Gli interventi che hanno riguardato la Sala Consiliare fanno parte di un progetto complessivo, realizzato con i fondi Covid messi a disposizione dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) con l’obiettivo di adeguare le dotazioni informatiche, hardware, software e digitali degli enti locali, affinché i procedimenti amministrativi possano essere conclusi efficacemente anche da remoto.

Il progetto promosso dal MEF permetterà anche di adeguare e implementare l’infrastruttura tecnologica del Comune di Caserta nel suo complesso. In particolare, sono previste, fra le altre cose, una nuova sala CED (Centro Elaborazione Dati) e la realizzazione/adeguamento della rete LAN.