Contenuto Principale
Napoli, preso Cigarini! All' Atalanta 5,5 milioni più Garics. Al Parma Domizzi PDF Stampa E-mail
Venerdì 15 Maggio 2009 12:14

NAPOLI - E' fatta. Il primo colpo del Napoli per la stagione 2009/10 è Cigarini. Il giovane e talentuso regista in forza all'Atalanta alla fine ha accettato la corte del Napoli. Già la passata stagione in uscita da Parma, il nazionale under 21 fu ad un passo dal club azzurro, poi, però, scelse Bergamo. Oggi il cerchio si è chiuso.

Alla società orobica vanno 5, 5 milioni di euro più la metà di Garics. Mentre al Parma, che deteneva la proprietà della seconda metà del calciatore, andrà Domizzi più un leggero conguaglio economico.

Dunque, nelle ultime ore Cigarini ha prepotentemente scalciato Thiago Motta al quale il Napoli era molto interessato. Troppo alta, però, la richiesta dei grifoni per essere presa in considerazione. 10 milioni di euro più Santacroce è oggettivamente troppo.In più, va detto, sul regista rossoblu si è inserito anche l' Inter mettendo di fatto il Napoli fuori gioco.

Poco male, però. Cigarini è calciatore bravo, tra le altre cose militava in quella Sambenedettese allenata da Balalrdini ed in cui giocavano anche Amodio e Bogliacino. Tutti e tre si sono ritrovati in azzurro.

Intanto dal fronte Lavezzi dobbiamo registrare un nuovo pretendente. Si tratta del Siviglia. Si allunga a dismisura, quindi, la lista delle formazioni interessate al Pocho. I suoi procuratori sono a Napoli per discutere adeguamento e rinnovo del contratto. A dicembre si dice ci fu un accordo verbale per allungarlo sino al 2013, am l'entourage dell'argentino non conferma questa indiscrezione.