Contenuto Principale
Caserta, muore il figlio del nostro amico di bottega Salvatore Candalino: il cordoglio dell'Eco PDF Stampa E-mail
Venerdì 18 Dicembre 2009 21:17

CASAGIOVE (Caserta) - Un tragico lutto ha colpito l'Eco di Caserta e tutto il giornalismo casertano. E' scomparso giovanissimo, 36 enne, il figlio di un nostro amato amico, Salvatore Candalino, da sempre collaboratore di molte testate giornalistiche casertane.
Oggi pomeriggio, improvvisamente, è morto per un improvviso malore, mentre riposava a letto, il figlio Francesco, 36 anni.

Suo padre, docente, grande appassionato di bici, forse il più appassionato sostenitore della due ruote nel Casertano, abita da sempre in via Trapani a Casagiove, a due passi dall'ospedale militare.

Il professore Candalino ha collaborato da sempre con grande impegno alle testate giornalistiche casertane e dell'Eco è una vera e propria colonna. E come il padre era volenteroso e impegnato anche il figlio Francesco che adesso è scomparso

L'eco di Caserta e tutta la redazione e l'Ucsi Caserta sono vicini al professore Candalino e alla moglie. Al nostro amico di bottega, che con il sorriso ci ricordava sempre di essere tranquilli e sereni con le cose che accadono nella nostra terra, un abbraccio forte.

L'Eco e l'Ucsi Caserta