Contenuto Principale
Caserta, memorial Antonio Giannoni: La Jrafa Caivano si porta a casa il trofeo PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Giovedì 30 Giugno 2022 16:37

Coppa_Coni.jpg

CASERTA - Battendo in finale la squadra del Città di Caserta per 93-54 il team della Jrafa Caivano ha vinto la prima edizione del memorial Antonio Giannoni, torneo di basket per squadre maschili under 14.

Al terzo posto si è classificata la squadra della Juvecaserta Accademy ed al quarto la formazione della Ellebielle Caserta.

Il torneo in ricordo dello storico dirigente sportivo, è stato promosso, in coincidenza con il primo anniversario della scomparsa, dagli Enti e dalle Associazioni che lo hanno visto protagonista: Il Comitato Provinciale Coni di cui è stato per decenni vicepresidente vicario, il Comitato Provinciale della Federazione Italiana Pallacanestro, di cui è stato presidente, è stato arbitro di serie A e componente del direttivo centrale del Cia (Comitato Italiano  Arbitri); il Panathlon Club Caserta “Terra di Lavoro” di cui è stato a lungo socio e la sezione di Caserta dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, di cui è stato a lungo Presidente fino alla sua scomparsa.

Centore.jpg

Le partite sono state giocate sul parquet del palasport di viale Medaglie d’Oro a Caserta, coordinate dal commissario del torneo Francesco Spacciante, segretario della sezione casertana dei veterani dello sport, questo il dettaglio degli incontri: Ellebielle Caserta-Jrafa Caivano 18-89; Juvecaserta Accademy- Città di Caserta 20-64; finale terzo e quarto posto: Juvecaserta Accademy-Ellebielle Caserta 44-35.

Alla premiazione con la signora Carla Africano vedova del dirigente sportivo scomparso hanno partecipato il figlio Giuseppe che ha consegnato la coppa “Antonio Giannoni” al capitano del team dello Jrafa Caivano, il fiduciario provinciale Coni Michele De Simone con il direttore tecnico Geppino Bonacci, il presidente provinciale della federbasket Catello Porfido, il presidente dei veterani dello sport Michele Centore e Nicola Scaringi per il Panathlon.

Il premio intitolato alla memoria di Peppe Farina è stato consegnato dal figlio Francesco al miglior giocatore del torneo, il giovane Andrea Capasso della squadra Città di Caserta.