Contenuto Principale
Maddaloni, auguri natalizi per il Vespa Club Maddaloni, accolti nuovi soci nel team delle due torri PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Schioppa   
Lunedì 13 Dicembre 2021 18:55

MADDALONI (Caserta) – In tempo di Natale non mancano occasioni per incontrarsi e scambiarsi gli auguri, e come nel caso di gruppi consolidati come quello del Vespa Club Maddaloni anche per consegnare i nuovi calendari personalizzati del 2022.

Ebbene sì, anche quest’anno c’è stata la festa di fine anno dei vespisti maddalonesi con qualche ospite d’eccezione. Una festa bella e partecipata quella dei vespisti del Vespa Club Maddaloni di ieri, domenica 12 dicembre 2021, allorquando i soci si sono ritrovati al ristorante “i tre fratelli”. “Un modo per concludere – ha spiegato il presidente del club Vincenzo D’Angelo– nel migliore dei modi una stagione ricchissima di soddisfazioni”. “Grazie all’impegno profuso dai soci - ha continuato ancora D’Angelo– è stato possibile partecipare a parecchie manifestazioni e raduni in giro per l’Italia. Ma il Club, e probabilmente è questa la soddisfazione più significativa, è riuscito anche ad essere protagonista nella organizzazione del giro dei tre mari,oltre di eventi culturali e di solidarietà di grande respiro che hanno impreziosito l’attività sociale”.

Nel più autentico spirito vespista, il pranzo di fine anno non ha tradito le attese confermandosi un’occasione per rinsaldare i legami d’amicizia e divertirsi in spensieratezza con quasi tutti i soci ed in particolare con gli ultimi arrivati come Delia Radicetti e Luigi de Lucia.

Alla festa era presente anche il socio onorario Luigi Caturano e il fratello Antimo e ancora il “fratellone” pugliese Raffaele Fatigato.

In un clima di festa tra soci nuovi, meno “vecchi” come il dott. Francesco Iadevaia, e storici il pensiero è andato al mitico presidente onorario Antonio Bernardo che per il secondo anno di fila, dopo la morte, non ha partecipata alla festa di fine anno.