Contenuto Principale
Universiadi 2019: una rappresentanza di Piedimonte Matese porterà la torcia olimpica a Caserta PDF Stampa E-mail
Scritto da Nicolina Leone   
Mercoledì 26 Giugno 2019 17:33

CASERTA - Il capoluogo di Terra di lavoro oggi mercoledì 26 giugno 2019 si prepara ad accogliere la Torcia dell'Universiade 2019.

La partenza è prevista alle ore 18 di oggi, quando il primo, di quindici tedofori, si muoverà dall'Università di Caserta in viale Ellittico, su un percorso di quasi due chilometri, dove si alterneranno numerosi tedofori sportivi:Biagio Sergio, capitano di Pallacanestro Sporting Club Juvecaserta, Clemente Santonastaso, responsabile tecnico settore giovanile US Casertana Calcio, Sara Maria Kowalczyk, campionessa del mondo under 20 di scherma, Angelo Musone, argento olimpico di pugilato, Valeria Tedesco, campionessa di pattinaggio, Riccardo Zimmermann, campione del mondo di taekwondo paralimpico, Martina Pengue, campionessa europea di taekwondo, Elio Verde, campione del mondo di judo.

La tappa di Caserta vedrà la partecipazione di una folta rappresentanza di atleti di Piedimonte Matese, capitanata dall’ assessore regionale Sonia Palmeri.

Oggi in campo nella veste di tedofori saranno presenti Christian Rossolino (campione di basket), Alfonso Pennacchio ( campione di motociclismo), Sofia De Luca ( campionessa di nuoto) e Christian Costarella (campione di nuoto), tutti grandi promesse dello sport campano e nazionale.

La Torcia toccherà anche la Reggia di Caserta, uno dei palazzi reali più belli del mondo, definita anche la "Versailles d'Italia", fino ad arrivare con l'ultimo tedoforo, Adam Sotiriadis, Coordinatore Generale della FISU, al Monumento ai Caduti in piazza IV Novembre.

Ad accogliere la fiaccola saranno le istituzioni locali di Terra di Lavoro e il Comitato Organizzatore di Napoli 2019.

Oltre ad essere una delle sedi del Villaggio degli Atleti, Caserta e la sua provincia saranno protagoniste degli allenamenti e delle gare della manifestazione: dal 2 all'8 luglio allo Stadio Pinto di Caserta si potrà, inoltre, assistere alle partite di qualificazione del torneo di calcio.

Mentre dal 3 al 9 luglio al Palajacazzi di Aversa sarà protagonista la pallacanestro con il torneo maschile e femminile e, infine, allo Stadio del Nuoto di Caserta dal 2 al 12 luglio giocherà la pallanuoto con le gare di qualificazione del torneo maschile.