Caserta, III^ edizione SPORT IN…COMUNE: Il Coni rilancia la periferia Stampa
Scritto da salvatore   
Sabato 16 Marzo 2019 10:18

sport in comune1

CASERTA - Terza edizione in provincia di Caserta del progetto “Sport in…Comune”, elaborato dal Coni d’intesa con l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e con la collaborazione dell’Aics (Associazione Italiana Circoli Sportivi), che si svolgerà in Campania con la partecipazione dei Comuni e delle Scuole Primarie.

Il progetto, ideato dal componente di Giunta Nazionale Coni Nello Talento e coordinato in Campania dal Comitato Regionale Coni guidato dal presidente Sergio Roncelli, è specificamente rivolto a sollecitare l’impegno degli Enti locali per un rilancio delle attività motorie di base attraverso il coinvolgimento di tutti i riferimenti locali della scuola primaria, dell’associazionismo, del volontariato, del terzo settore.

E proprio per essere più vicini ai riferimenti operativi il Coni ha previsto la presentazione del progetto in una serie di incontri zonali che avranno inizio lunedì 18 a Piedimonte Matese per l’area matesina dove Comuni, Scuole e animatori sportivi sono stati convocati alle 17.30 presso la sede della Comunità Montana, di cui è presidente Domenico Scuncio.

Seguiranno gli incontri già fissati venerdì 22 alle 10.30 al Comune di Presenzano per le municipalità dell’Alto Casertano e alle 16.30 presso il Teatro Pirandello di San Nicola la Strada per i centri dell’hinterland del capoluogo.

Nella settimana successiva in programma le riunioni per l’area Aversana a Teverola, per l’area Appia/Casilina a Sparanise e per l’area del litorale domizio e dell’entroterra a Castelvolturno.

Al di là degli aspetti motori “Sport in…Comune” prevede momenti socio-culturali di aggregazione e, nello stesso tempo, opportunità conoscitive per un più agevole inserimento nelle normative in vigore quanto ad impiantistica sportiva e ottimizzazione delle strutture esistenti.

“Il nostro -sottolinea il Delegato Coni di Caserta Michele De Simone - è un ruolo di servizio non solo per promuovere attività sportiva a livello periferico, ma anche per creare una rete tra gli Enti locali per un proficuo scambio di esperienze e soprattutto per trasferire in tempo reale il know how relativo a leggi, normative e provvidenze da cui spesso sono esclusi i Comuni del Sud e anche della Campania per i ritardi e la incompletezza nella presentazione dei progetti, come di recente accaduto con le provvidenze relative al piano Sport e Periferie, di cui nelle nostre zone sono arrivate solo pochi spiccioli, anche per l’inadeguatezza delle istanze presentate”.

Anche per quest’ultimo aspetto negli incontri con i Comuni sarà presente il rappresentante in Campania dell’Istituto per il Credito Sportivo Giuseppe Ranieri, accompagnato dal consulente per il Servizio Impianti Sportivi Gaetano D’Argenzio, che illustrerà il rinnovo per il 2019 dei finanziamenti a tasso zero per i Comuni ad opera dell’organismo bancario specializzato per il supporto alle infrastrutture sportive. “Il bando - sottolinea Ranieri - prevede la disponibilità di quaranta milioni di mutui a tasso zero della durata di quindici anni minimo per costruzione, ampliamento, attrezzatura, efficientamento energetico e messa a norma di impianti sportivi anche a servizio delle scuole. In aggiunta ci sarà uno specifico finanziamento per le piste ciclabili, i velodromi e le loro strutture di supporto”

La manifestazione “Sport in…Comune” è rivolta ai nati negli anni 2008, 2009, 2010 e 2011 e residenti in un Comune della provincia di Caserta, tesserati o non per una Federazione o un Ente di Promozione Sportiva. L’evento è articolato in maniera molto semplice tanto da poter essere allestita in una piazza, in una strada, in un giardino o, comunque, in un impianto sportivo dove verranno presentati ai partecipanti una serie di giochi tra corse, salti, lanci e prove di squadre composte da maschi e femmine. I Comuni partecipanti al progetto verranno divisi in tre fasce: fino a 3mila abitanti; da 3mila a 10mila abitanti; oltre 10mila abitanti.

“Sport in…Comune” in Campania rappresenterà anche un canale di promozione delle Universiadi, il grande evento mondiale in programma dal 3 al 16 luglio nella nostra Regione e anche a Caserta e che troverà in tal modo tante opportunità di pubblicizzazione nelle singole realtà locali grazie alla sinergia con l'Aru (Agenzia Regionale per le Universiadi).