Contenuto Principale
Final eight di Coppa Italia, la Decò si arrende a Faenza ed è fuori. Ora testa al campionato PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Luisè   
Venerdì 01 Marzo 2019 19:44
FAENZA - Addio Coppa Italia. La  Decò Caserta saluta la competiione tricolore nella prima gara delle final eight. I bianconeri escono sconfitti dal match contro Faenza. Gli emiliani si sono impostcon il punteggio di 72-62.

Non una bella Juvecaserta, va detto. Percentuali al tiro freddine, diversi errori e forse poco istint killer tra i ragazzi di coach Oldoini.: “Faccio i complimenti a Faenza - le parole del tecnico casertano - gli emiliani hanno giocato sicuramente meglio di noi lanciandosi su tutti i palloni. Hanno avuto più energia anche se fino alla fine del terzo quarto il match è stato in bilico. Da parte nostra non abbiamo giocato come il nostro solito".

Attacco spesso ingolfato, manovra poco fluida e difesa non sempre ermetica. . " Assolutamente - prosegue Oldoini - Arruffoni nell’attaccare e ci siamo accontentati di alcuni tiri da tre senza ritmo. Palloni buttati in cerca di attaccare il ferro, eppure Faenza sapevamo che avrebbe chiuso l’area. Nell’ultimo quarto troppi 1vs1 subiti."

Dunuqe la coppa Italia va i archivio, ma la stagione deve ancora vivre momenti importanti. "Capisco la delusione, ma adesso dobbiamo andare avanti e proseguire il nostro cammino. Oggi siamo stati meno bravi e uniti, però sono sicuro che troveremo la forza per reagire. Questa sconfitta deve farci capire che nei playoff dovremo avere un atteggiamento diverso. Bisognerà avere un approccio per gli interi quaranta minuti non certo come quello di oggi”.