Contenuto Principale
Maddaloni, Gennaro Cioffi svolgerà le funzioni di presidente del Consiglio Comunale PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Settembre 2009 15:05

MADDALONI (Caserta) – Il Consiglio Comunale di Maddaloni è da mesi privo di un Presidente regolarmente eletto, per le difficoltà interne alla maggioranza a trovare l’accordo sul nome del successore di Ciro Izzo.

Per indisponibilità dell’attuale vicepresidente, Lucia De Nunzio del Pd, sarà Gennaro Cioffi, componente del Gruppo dei Cristiani Democratici, in qualità di consigliere anziano, a svolgerà le funzioni di presidente del Consiglio Comunale di Maddaloni,

Da sottolineare che finora tutte le votazioni sono risultate vane.

Pd, Udeur e Sinistra, nonostante sulla carta dispongano di un’ampia maggioranza, non sono fin qui riusciti a raggiungere il quorum necessario, neanche in seconda battuta, quando sarebbe necessaria soltanto la metà più uno dei componenti del Consiglio.

E’ una situazione di stallo che non sembra destinata a risolversi in tempi brevi e che sta determinando una vera e propria anomalia istituzionale.

“E’ un fatto che non ha precedenti e che pone seri problemi di governabilità, ma anche di legittimità nella conduzione del Consiglio- ha dichiarato Gennaro Cioffi- E’ inaudito che dopo tanti mesi il Consiglio Comunale di Maddaloni sia ancora privo di un Presidente regolarmente eletto a causa dei veti incrociati all’interno della maggioranza. Credo che sia tempo di cambiare impostazione e puntare ad un confronto aperto all’interno del Consiglio, per cercare una soluzione che non sia meramente funzionale agli equilibri interni al partito di maggioranza, ma che sia di garanzia per il corretto funzionamento dell’organismo di Presidenza. Chiunque sia chiamato a svolgere le funzioni di presidente pro tempore, in questa situazione ha, a mio avviso,l’obbligo di porre in esser tutte le iniziative utili per raggiungere questo obiettivo. Ed è quanto intendo fare per il tempo che mi sarà affidata questa responsabilità”.