Contenuto Principale
Capua, Gianfranco Paglia al fianco di Carmela del Basso sindaco: L’ho conosciuta e ne sono rimasto entusiasta per la concretezza e il programma per la città PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Venerdì 10 Giugno 2022 15:20

CAPUA (Caserta) - «Se sono qui è perché credo in Carmela e ne apprezzo impegno, coerenza e capacità di progettare una città diversa e migliore per tutti». È con queste parole che Gianfranco Paglia, già deputato, ha ufficializzato il suo sostegno a Carmela del Basso, dando la sua disponibilità a ricoprire l’incarico di consigliere onorario del sindaco per la sicurezza nel Comune di Capua.

«Faccio i miei più sinceri complimenti ai giovani presenti, perché non mi aspettavo così tanta partecipazione. È la dimostrazione che c’è ancora chi crede nella politica e vuole farla in maniera leale e onesta. Ho conosciuto Carmela del Basso appena due mesi fa, e sono rimasto da subito colpito della sua determinazione ad affrontare i problemi di Capua e di Sant’Angelo in Formis e di proporre, soprattutto, soluzioni concrete e pratiche. Arriva al cuore dei problemi e alla soluzione, senza giri di parole.

Io amo questa città – ha proseguito Paglia - l’ho frequentata, e sono fortemente legato. In tutti questi anni avete vissuto in una città che meritava tantissimo e che invece è stata affossata. Questo però è il momento di spiegare ai cittadini che è possibile cambiare le cose e che per farlo non è necessario avere un partito alle spalle. Per farlo è necessario avere una persona che ci crede, una persona che ci mette la faccia e che rischia in prima persona per il bene della sua città. Carmela è proprio questo.

Il fatto che sia seguita da così tanti ragazzi è la dimostrazione che la strada che ha intrapreso è quella giusta. Le prossime ore sono fondamentali. L’invito a tutti è a votare e far votare per Carmela del Basso, prima sindaca di Capua». Un sostegno, quello di Gianfranco Paglia, prontamente raccolto dalla candidata a sindaco Carmela del Basso che, nel ringraziarlo per il supporto e la vicinanza per la tornata elettorale, ha illustrato le sue proposte per una città più efficiente, più vivibile, più sicura.