Caserta, la città piange Nicolò Cuscunà esempio di buona politica. Il ricordo degli ex compagni di partito e del sindaco Carlo Marino Stampa
Scritto da salvatore   
Domenica 09 Gennaio 2022 18:38

Nicolò-Cuscunà.jpg

CASERTA – Se ne va un altro infaticabile esempio della buona politica, Nicolo Cuscuna. Il noto politico casertano si stava curando ed è morto in ospedale dove era ricoverato per ulteriori accertamenti.

Cuscuna' Nicolo' Antonio nasce a Villa San Giovanni (RC) il 18 agosto del 1952. Consigliere comunale di Caserta per molti anni, viene eletto deputato nel collegio  Campania 2 e proclamato eletto il 12 aprile del 1994. E’ stato iscritto ai gruppi parlamentari di:

Alleanza Nazionale - MSI dal 21 aprile 1994 al 7 febbraio 1995

Alleanza Nazionale dal 7 febbraio 1995 all'8 maggio 1996

E’ stato componente della X^ Commissione Attività Produttive dal 25 maggio 1994 all’8 maggio 1996.

Dopo due Legislature, Cuscunà si ritira dalla vita politica. Ecco i commenti di due compagni di partito che maggiormente lo hanno avuto vicino:

L’on. Landolfi: “Fummo eletti insieme nel ’94. Ricordi incancellabili

di Nicolò Cuscunà ha ricordi indelebili Mario Landolfi, ex ministro delle Telecomunicazione del governo Berlusconi. E’ stato un uomo capace di lasciare un segno. Nicolò è stato negli Anni ’70 il nostro segretario provinciale: era per noi, un po’ più giovani di lui, un faro, un esempio. Landolfi ha condiviso con lui momenti decisivi della sua vita politica. Fummo eletti insieme nel 1994- ricorda – con la piccola pattuglia di eletti sotto il simbolo di Alleanza Nazionale.

Momenti incancellabili di una vita di battaglie. “I ricordi che mi legano a lui sono tanti, dalla miliatanza alle aule parlamentari”.

Il cordoglio di Caserta per bocca del sindaco Marino:

Insostituibile, bonario, di grande simpatia umana. Il sindaco Carlo Marino e l’Amministrazione hanno inviato alla famiglia un messaggio molto toccante: “Esprimiamo il più profondo cordoglio per la prematura scomparsa dell’onorevole Nicolò Cuscunà. Di lui, già consigliere comunale per vent’anni e parlamentare per due legislature, rimarrà vivo il ricordo di un uomo che amava la sua terra e portava avanti le sue battaglie con forza e determinazione, esempio di impegno politico onesto e autentico. Le più sentite condoglianze alla sua famiglia”.

Crdoglio, dolore, rimpianto per una figura molto amata nel mondo della destra, non solo di Caserta.

Ecco come l’on. Gasparri ricorda il compagno e amico Cuscunà: Uomo di cultura, univa passione e pragmatismo: “Presente giovanissimo nelle assemblee locali- ricorda Gasparri- ha partecipato attivamente al processo di modernizzazione della destra. Legatissimo alla sua famiglia, alla quale va il pensiero e l’abbraccio, Nicolò va ricordato tra gli esempi della buona politica, fatta con dedizione e umiltà. A lui mi ha legato una sincera e forte amicizia.

“Ricordo con grande commozione Nicoló Cuscunà, militante della destra casertana, poi infaticabile creatore di politica e di presenze sul territorio; deputato di Alleanza Nazionale per due legislature. Nicoló ci ha lasciato a 69 anni, rimanendo sempre coerente nel rappresentare i valori della famiglia e di una autentica socialità. Lui come tanti ha scelto da ragazzo di rappresentare con passione grandi ideali ed è stato sempre attento ai valori della cultura e dell’ambiente”.

I funerali si svolgeranno lunedì 10 gennaio alle ore 15 nella chiesa del Buon Pastore in piazza Pitesti a Caserta.