Caserta, a Natale consuma campano: L’appello di Pino Cannavale Stampa
Scritto da salvatore   
Venerdì 03 Dicembre 2021 10:07

CASERTA - Credo che nessuno mi possa smentire quando dico che i nostri prodotti, le nostre eccellenze, sono le migliori al mondo. Pertanto, abbiamo il dovere di promuovere con tutte le nostre forze i nostri prodotti, proprio per questo, abbiamo ritenuto di approfittare delle feste natalizie, dove i consumatori sono piu’ propensi a comprare quelle che possono rappresentare le leccornie da mettere a tavola nei giorni di festa.

Ecco allora che arriva il momento migliore, per spingere le nostre produzioni, come la Mozzarella di Bufala, la mela annurca, i funghi e i formaggi del Matese, le cipolle di Alife, i pomodori del piennolo, il pomodoro di Sorrento, il San Marzano Dop, l’olio della Piana di Caiazzo, il vino, come l’Aglianico, la Falanghina e tanti altri prodotti che sono un piacere da portare a tavola e farli assaggiare ai nostri ospiti”. Così, in una nota, l’aversano Pino Cannavale in qualità di presidente dell'associazione Azione Meridiana APS.

“Sono felice di far parte di un comitato creato ad hoc per promuovere le nostre eccellenze. Oggi possiamo dire che siamo fieri, come comitato di promuovere il meglio dei nostri prodotti agroalimentari e non solo.

L’iniziativa denominata “A Natale consuma campano“ è un segnale importante che diamo ai commercianti del nostro territorio e in più abituiamo i nostri consumatori a conoscere il meglio della nostra produzione locale e a far crescere la voglia di comprare i prodotti a km 0, con la speranza di contribuire, a una ripresa, che ci faccia dimenticare i momenti bui. Ringrazio il promotore Ferdinando Palumbo della Ugl Caserta per avermi dato la possibilità di poter dare un aiuto concreto al commercio locale e non a chiacchiere come fanno tutti”.