Contenuto Principale
Caserta, ordinanza di Marino: Per domani chiuse le scuole comunali e provinciali PDF Stampa E-mail
Scritto da salvatore   
Domenica 27 Settembre 2020 19:31

CASERTA – Causa allerta meteo che nella giornata di Domenica 27 Settembre 2020, come da allerta meteo diramata dalla Protezione Civile della Regione Campania e comunicata alla cittadinanza con diverse modalità, si sono verificati fenomeni metereologici avversi con forti piogge e raffiche di vento di notevole intensità che hanno provocato in diverse zone della città allagamenti dovuti alla forte intensità delle piogge in uno stretto lasso di tempo (bombe d'acqua), smottamenti, caduta di rami ed alberi colpiti da fulmini

E che non si possono escludere possibili danni a strutture scolastiche considerato che a seguito degli eventi atmosferici eccezionali si ritiene necessario effettuare controlli e verifiche a tutti gli edifici scolastici di competenza comunale per verificare eventuali danni o infiltrazioni di acqua, il Sindaco dispone provvedimenti contingibili ed urgenti a garanzia della incolumità e la sicurezza delle comunità scolastiche, per l'effettuazione da parte dei soggetti interessati alla sicurezza degli

edifici scolastici delle opportune verifiche dei luoghi interni ed esterni degli istituti cittadini di pertinenza comunale per assicurare la permanenza delle condizioni di sicurezza per l'esercizio dell'attività scolastica, ordina la chiusura, per la giornata del 28 settembre 2020, delle scuole cittadine di competenza comunale, compresi gli asili nido e quelle di competenza provinciale, escluse le scuole private, per permettere a tutti i soggetti competenti alla sicurezza degli edifici scolastici, le opportune verifiche dei luoghi interni ed

esterni degli stessi edifici, al fine di assicurare la permanenza delle condizioni di sicurezza per l'esercizio dell'attività scolastica. Pertanto, i Dirigenti scolastici delle strutture di pertinenza comunale devono assicurare l'apertura dei plessi scolastici per consentire l'accesso negli stessi a tutti i soggetti deputati e necessari per le suddette verifiche e di segnalare eventuali danni alle strutture scolastiche.