Contenuto Principale
Caserta, CONFINDUSTRIA: Le comunicazioni al Prefetto solo via e-mail PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Marzo 2020 11:46

CASERTA - Vi informiamo che le comunicazioni relative alla prosecuzione delle attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere dei settori di cui all’all’allegato 1 del DPCM 22 marzo 2020 dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla legge n. 146/90, dovranno essere inviate alla casella PEC della Prefettura di Caserta Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. dal legale rappresentante dell’azienda interessata indicando nell’oggetto “ DPCM 22 marzo 2020 – Comunicazione attività”, complete delle seguenti informazioni:

1) sede dello stabilimento;
2) tipologia di attività;
3) imprese e amministrazioni beneficiarie dei prodotti e dei servizi attinenti alle attività consentite.

Analoga comunicazione dovrà essere inviata anche dai legali rappresentanti degli impianti a ciclo continuo indicando il grave pregiudizio o il pericolo di incidenti derivanti dall’interruzione dell’attività.
Richiesta di autorizzazione allo svolgimento dell’attività dovrà essere inviata dai legali rappresentanti delle aziende del settore dell’aerospazio e della difesa, nonché delle altre attività aventi rilevanza strategica nazionale.

Per le attività già espressamente autorizzate dall’art.1 lettera a) del DPCM non è necessario compiere alcun adempimento formale.