Contenuto Principale
Caserta, accoltella il rivale in amore a Piedimonte Matese: arrestato PDF Stampa E-mail
Sabato 27 Settembre 2008 13:17

PIEDIMONTE MATESE (Caserta) - Un operaio, Marcello Vitelli di 23 anni, ha prima minacciato di morte il suo rivale in amore e poi lo ha accoltellato ripetutamente.

L'uomo, della frazione Sepicciano di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, è stato bloccato dai carabinieri e arrestato con l'accusa di minaccia aggravata, porto abusivo di coltello di genere proibito e lesioni personali gravi.

Il ferito è stato portato in ospedale e dichiarato guaribile in 20 giorni. Vitelli è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.