Contenuto Principale
Il costruttore Penzi rinuncia al contenzioso. Via libera al cantiere in via Falcone PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 26 Giugno 2019 14:47
CASERTA - Alla fine il Comune di Caserta ha dato il via libera al costruttore Penzi per la realizzazione del suo progetto: ovvero al costruzione di 98 nuovi appartamenti in via Falcone. Di fatto consentendo alla parziale modifica dell’area dove era possibile realizzare solo un polo direzionale.

La modifica è stata ratificata con la delibera di giunta numero 89 dello scorso 21 giugno.

Va precisato che il cambiamento della destinazione dell’area non comporterà alcuna modifica della volumetria rispetta a quella prevista per la realizzazione del centro direzionale né, tanto meno si può considerare uno scippo di cubatura alla vigilia dell’approvazione del Puc, dal momento che tali percentuali sono già “occupate” per quell’area dal lontano 2012.

Nello specifico a Penzi sarà consentito di realizzare sessantaquattro appartamenti secondo lo stile, il gusto e il costo che riterrà più adeguato per la sua utenza che non dovrà rispondere ad alcun criterio.

Si tratta di appartamenti ‘normali’ che risponderanno alle logiche del costruttore e del mercato.

Altri trentaquattro, invece, saranno appartamenti he si andranno a realizzare con un costo calmirato la cui vendita cioè, non può avvenire al di sopra di un certo costo concordato.

Il Comune ha ottenuto, tra le altre cose, che il costo in oggetto fosse inferiore a quello fissato dalla Regione per una zona del genere.