Contenuto Principale
Velletri, 7/8 aprile 2018 al II° Open dei Castelli Romani il Tkd Caserta con il Team del M° Fusco PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Schioppa   
Martedì 10 Aprile 2018 14:43

VELLETRI (Roma) – Come di consueto dalle colonne della nostra testata cerchiamo di seguire le prestazioni sportive del Taekwondo Caserta con il Team del Maestro Nicola Fusco. In ordine di tempo va detto che si è disputato a Velletri il torneo di combattimento denominato II° “Open Castelli Romani” a cui hanno partecipato oltre 70 società provenienti da tutta Italia che su 9 campi di gara hanno dato vita a una competizione entusiasmante.

Primo giorno è stato quello di sabato 7 aprile allorquando sono andati in scena i bambini dai 6 anni fino ai ragazzi di 14 anni. Mentre la domenica 8 aprile è stata dedicata alle categorie junior e senior. 16 i piccoli atleti di Caserta che hanno combattuto il sabato aggiudicandosi 3 medaglie d’oro 2 d’argento e 4 di bronzo. Qui è da notare la prestazione dei fratelli Di Cicco, Daniel e Oliver di 8 e 6 anni, che si sono portati a casa, come nella scorsa gara, rispettivamente un oro e un argento. Daniel disputa ben 4 incontri e senza alcuna difficoltà si disfa di tutti gli avversari. Oliver invece dopo aver vinto una bella semifinale si arrende al suo avversario in finale. Le altre due medaglie d’oro vengono alla fine della giornata da Nicola Iaselli e Simone Riello, alla loro seconda gara e già molto cresciuti sotto il punto di vista agonistico: niente da fare per i malcapitati avversari che non riescono a resistere più di due round ai calci che arrivavano da tutte le parti. Il secondo argento della giornata va al collo del piccolo Adriano Mazzone che finalmente riesce a sfruttare le sue lunghe leve in una semifinale mai in discussione. Purtroppo non si ripete in finale, ma per il momento va bene così. Bronzo per Giuliana Avelli, anche lei in forte crescita che supera senza fatica il primo incontro. Non si ripete però in semifinale contro una avversaria già incontrata alla scorsa gara e le concede troppo. Quando capisce di poterla battere è però troppo tardi e non riesce più a recuperare lo svantaggio. Terzo posto e bronzo anche per Francesco Natale, che batte il primo avversario non senza patire un po’. Nulla da fare però in semifinale contro l’atleta delle Fiamme Oro che non gli concede nulla. Un Ernesto Visone ancora un po’ fuori forma causa malanni di stagione che lo hanno tenuto a lungo fuori dai campi di gara non supera la semifinale nonostante un buon combattimento e si piazza al terzo posto anche lui. Ultimo bronzo della giornata per Alida Costa, ancora un po’ sottotono per i suoi standard, ma che vince i primi due incontri con estrema facilità e si arrende in semifinale ad una atleta già battuta due mesi fa a Pesaro. Bravi anche quelli che a medaglia non sono arrivati per un soffio.

Per ciò che riguarda la domenica 8 aprile va detto che i 9 atleti del Taekwondo Caserta fanno filotto: si portano a casa 8 medaglie di cui 5 d’oro e conquistano il secondo posto a squadre con una sola medaglia d’argento in meno dalla prima, che invece di atleti in gara ne aveva quasi il doppio. Le medaglie importanti arrivano dalle categorie più difficili, le cinture rosse e le nere e quelle doro vengono con prestazioni devastanti che non lasciano scampo agli avversari. Inizia Giuseppe Castellucci con una semifinale in cui non concede tregua ad un avversario contro cui ha spesso avuto difficoltà. Stavolta non è così: il risultato non è mai in dubbio e il match termina con un divario di 15 punti. Ancora più larga la vittoria in finale: oltre 30 punti di distacco alla fine del 2° round e KO tecnico. La seconda medaglia d’oro della giornata va a Chiara Guido, in finale contro un’atleta altissima, non si fa scoraggiare, ma anzi disputa un incontro spettacolare e bombarda l’avversaria di calci al viso. Bellissimo e commovente l’abbraccio finale delle due atlete dopo l’incontro. Ottimo il ritorno sui campi di gara per Giuseppe Pasquariello che per malanni e infortuni è stato senza allenarsi per quasi due settimane. La voglia di vincere era tanta e demolisce anche lui un bravo atleta di Roma in finale, facendolo ritirare a fine primo round sul punteggio di 15-3. Oro per Roberta Desiderio nelle cinture nere. Vince senza fatica la finale mettendo punti su ogni parte del corpo della malcapitata avversaria: 28-8 il punteggio finale. Infine ancora una grande prestazione di Pasquale Di Micco nella -74kg cinture nere: vince i quarti in due round per KO tecnico, la semifinale contro un avversario tosto, ma anche stavolta senza concedere nulla: oltre dieci i punti di scarto tra i due. Infine la finale, molto più complicata di quello che sembrava contro un atleta laziale, caparbio e coriaceo. Sempre punto a punto ma mai in svantaggio, il nostro si aggiudica il 5° titolo consecutivo per 23-20. Due le medaglie d’argento che arrivano una da Martina Heluani, protagonista di una bellissima semifinale in cui mette a segno punti su punti e non ce n’è per la sua avversaria. Non riesce a fare lo stesso in finale contro un’atleta brava a parare molti suoi colpi e a contrattaccare ma anche fortunata perché molti calci presi non venivano registrati dal computer. L’altra è di Giada Palmiero che in finale prima si fa mettere sotto, nonostante un vantaggio iniziale di 3 punti conquistato con un bel calcio al viso, poi non riesce a recuperare facendo letteralmente scappare l’avversaria. Ultima medaglia della giornata è per Vincenzo Fiorillo, con un bronzo che sa di amaro, perché è sì penalizzato da alcune decisioni arbitrali poco chiare, ma in svantaggio di 1 solo punto non riesce a trovare la forza per recuperare. Una prestazione da parte di tutta la squadra casertana senz’altro positiva che conferma il buon lavoro di tutto il team da sempre impegnato in tutte le competizioni e tutti i fronti di questa bellissima disciplina. Infatti tra due settimane molti degli atleti impegnati nel combattimento si cimenteranno nella gara di forme, e alcuni di loro gareggeranno nella rappresentativa regionale che disputerà la Technical Cup in Puglia a fine mese.


Per le foto della gara si rimanda al link http://www.taekwondocaserta.it/2018-open-castelli-romani/.

 

Per le altre attività del Team del Maestro Nicola Fusco, per i corredi fotografici delle gare, e per gli appuntamenti degli allenamenti collegarsi al sito http://www.taekwondocaserta.it, sul medesimo portale è possibile trovare luoghi, orari e contatti dove si riunisce o è possibile unirsi al Team del Maestro Nicola Fusco http://www.taekwondocaserta.it/dove-siamo/ . Per informazioni si suggerisce anche la pagina social https://www.facebook.com/taekwondocaserta/.